USA


 USA, marzo 2013 - E' cominciato, dopo oltre tre anni, il processo contro il soldato Bradley Manning, nella base militare di Fort Meade, in Maryland. Manning, che ha oggi 25 anni, è accusato di avere trasmesso documenti segreti a WikiLeaks e rischia la condanna all'ergastolo (nella foto, Bradley Manning)

Firma la petizione di avaaz.org:

http://www.avaaz.org/it/bradley_manning/

Leggi tutto: Bradley Manning si dichiara non colpevole di “collusione col nemico”

Write comment (0 Comments)
 USA, novembre 2012 - Si apprende che l’esercito USA ha recentemente testato una nuova arma battezzata “CHAMP” (Counter electronics High Powered Microwave Advanced Missile Project). Si tratta di un missile che emette delle scariche di micro-onde capaci di rendere inoperanti i sistemi elettronici della località colpita. Può anche neutralizzare tutte le istallazioni che funzionano con sistemi elettronici. Insomma, ai nostri giorni, tutte le fabbriche, tutte le reti di distribuzione di acqua ed elettricità, tutte le amministrazioni, le televisioni, gli ospedali ecc

Leggi tutto: Dall’arma nucleare allo Champ, la tecnologia al servizio del terrore e della distruzione

Write comment (0 Comments)
 USA, ottobre 2012 - Da dieci anni è rinchiusa in un centro penitenziario del Texas, nell'isolamento più assoluto. Le sono impedite le visite (salvo quelle del padre e dei fratelli), le è vietato di vedere la televisione, di leggere i giornali, di avere contatti con le altre detenute. E' la spia FMC 25037-016, condannataa 25 anni di reclusione per avere obbedito alla propria coscienza prima che alla legge (nella foto, Ana Belen Montes)

Leggi tutto: “Ho obbedito alla mia coscienza prima che alla legge”: la spia FMC 25037-016

Write comment (0 Comments)
 Usa, giugno 2012 - Quasi ogni martedì, nell'ufficio ovale della Casa Bianca, si riuniscono i vertici dell'antiterrorismo USA per sottoporre al presidente le decisioni della settimana. L'oggetto di queste decisioni è raccapricciante: quale sarà il prossimo presunto terrorista che, senza alcun processo e senz'altra procedura che la scelta di Obama, sarà condannato a morte e assassinato con i droni killer. Quando hanno eletto il loro presidente, i cittadini degli Stati Uniti non sapevano che avrebbero scelto anche "l'assassino in capo" (nella foto, il presidente Obama)

Leggi tutto: Il presidente assassino

Write comment (0 Comments)
 USA, gennaio 2012 - Sabato 31 dicembre 2011 Barack Obama ha promulgato il tristemente famoso National Defense Authorization Act (NDAA), che conferisce al Presidente degli Stati Uniti prerogative incostituzionali assimilabili ai pieni poteri concessi a Hitler nel 1933

Leggi tutto: Obama come Hitler

Write comment (0 Comments)
 USA, ottobre 2011 - L’eventuale prolungamento della presenza di truppe USA in Iraq, il potenziamento dell’ambasciata USA in Iraq, che non conterà meno di 16.000 dipendenti (!) con qualifiche imprecisate, l’immenso potere occulto delegato ad una organizzazione come JSOC (Joint Special Operations Command), come viene riportato qui sotto in un articolo apparso sul Washington Post, suscitano molti dubbi sulla possibilità che l’Iraq possa garantire la propria sovranità e indipendenza (nella foto, il logo dell'JSOC)

Leggi tutto: Top Sectret America

Write comment (0 Comments)
 USA, marzo 2011 - Gli attacchi francesi alla Libia non sono un’operazione francese, ma un elemento dell’operazione Odyssey Dawn posta sotto l’autorità dell’US AfriCom. Esse non sono intese ad aiutare i civili libici, ma usano il pretesto della situazione per spianare la strada allo sbarco delle forze statunitensi nel continente, nota Thierry Meyssan (nella foto. Sarkozy e Cameron)

Leggi tutto: Washington cerca il sopravvento con "l’alba dell’odissea" africana

Write comment (0 Comments)
 Usa, marzo 2011 - Come ha scritto lo storico William Blum, dal 1945 gli USA hanno distrutto o sovvertito più di 50 governi, un buon numero dei quali erano democratici, ed hanno fatto ricorso a degli assassini di massa come Suharto, Mobutu e Pinochet come loro agenti. In Medio oriente tutte le dittature e le pseudo-monarchie sono state sostenute dagli Stati Uniti. Nel corso dell’”operazione Cyclone”, CIA e M16 hanno segretamente fomentato e finanziato l’estremismo islamico...

Leggi tutto: Dietro la rivolta araba un nome che non osiamo pronunciare

Write comment (0 Comments)
USA, dicembre 2010 - Le “rivelazioni” del sito Wikileaks, che ha appena pubblicato diverse decine di migliaia di corrispondenze diplomatiche USA, sono ahimè molto deludenti, almeno fino ad oggi, e sgradevolmente banali



Leggi tutto: Wikileaks: a chi giova?

Write comment (0 Comments)
USA, novembre 2010 - Gli Americani sono reduci da due avvenimenti: a Sud, l’elezione di Dilma Roussef alla presidenza del Brasile col 56% dei voti, che succederà a Luiz Ignacio da Silva il prossimo gennaio, a Nord il rovescio elettorale subito da Barack Obama nelle elezioni di metà mandato

Leggi tutto: Obama: la disillusione

Write comment (0 Comments)
USA, giugno 2010 – Nella "patria della libertà di stampa e di opinione", alcune dichiarazioni imprudenti sull’occupazione della Palestina sono costate il posto a Helen Thomas, 90 anni, decana dei corrispondenti dalla Casa Bianca






(Helen Thomas con il presidente Obama)
 

Leggi tutto: Chi tocca Israele muore

Write comment (0 Comments)
USA, maggio 2010 - Il "cancro" di Posada Carriles, ovvero come assicurare un trattamento privilegiato a un terrorista al soldo della CIA




(Posada Carriles)


Leggi tutto: Il "cancro" di Posada Carriles

Write comment (0 Comments)
USA, maggio 2010 - Da tre anni, il processo contro il terrorista Luis Posada Carriles continua a essere rinviato. E a ben ragione: Carriles è infatti un assassino al soldo della CIA



(Luis Posada Carriles)

Leggi tutto: La CIA continua a proteggere Luis Posada Carriles

Write comment (0 Comments)
USA, gennaio 2010 - Nel blog di Stephen J. Walt, uno degli autori, insieme a John J. Mearsheimer, del libro”La Israel Lobby e la politica estera americana” (Mondadori, 2007), é uscito questo articolo. Evidenzia le manovre della propaganda israeliana in USA nello stile usuale. La traduzione in italiano è a cura di Ossin

Leggi tutto: Un altro invito perso nella posta

Write comment (0 Comments)
USA, gennaio 2010 - Obama delude la sinistra USA. Due articoli, in un modo e nell'altro polemici col presidente, di Noam Chomsky, pubblicati in italiano da Internazionale

Leggi tutto: Obama delude

Write comment (0 Comments)
 La moneta locale è uno strumento dell’economia cooperativa locale

Amy Goodman: Adesso vedremo in che modo la North Carolina sta diventando più autosufficiente nel procacciarsi cibo, benzina e disponibilità finanziaria. Il paese di Pittsboro, North Carolina ospita la più grande cooperativa di biodiesel, una cooperativa alimentare, un mercato contadino ed infine la propria moneta (Pittsboro Plenty). Pittsboro è una tra diverse comunità nazionali che stampa la propria moneta per sostenere il business locale.

Leggi tutto: Il "Plenty"

Write comment (0 Comments)
Torna alla home
Dichiarazione per la Privacy - Condizioni d'Uso - P.I. 95086110632 - Copyright (c) 2000-2022