Slider

La lobby israeliana ha costretto la BMG a licenziare Roger Waters col ricatto

La lobby israeliana ha costretto la BMG a licenziare Roger Waters col ricatto

Analisi e Interventi

Tagline

  Intervento, 21 febbraio 2024 - L'Anti-Defamation League (ADL), una organizzazione della lobby ebraica che da anni pratica il ricatto…

More...
Pravda statunitense: Gaza, Potere ebraico e Olocausto

Pravda statunitense: Gaza, Potere ebraico e Olocausto

Le Schede di Ossin

Tagline

  Le schede di ossin, 24 febbraio 2024 - Quando la vera storia dei nostri ultimi cento anni sarà finalmente…

More...
Elon Musk va a Canossa

Elon Musk va a Canossa

Le Schede di Ossin

Tagline

  Le schede di ossin, 25 febbraio 2024 - Chi deplora il genocidio a Gaza deve riconoscere che l’Olocausto ebraico della…

More...
Aaron si è immolato per farci vedere Gaza

Aaron si è immolato per farci vedere Gaza

La guerra in Medio Oriente

Tagline

  La guerra in Medio Oriente, 26 febbraio 2024 - Piangiamo il 25enne Aaron Bushnell, che si è immolato come estremo…

More...
Suicidio contro genocidio: Rest in Power, Aaron Bushnell

Suicidio contro genocidio: Rest in Power, Aaron Bushnell

La guerra in Medio Oriente

Tagline

  La guerra in Medio Oriente, 27 febbraio 2024 - L'atto di protesta estremo di Bushnell è un'ulteriore occasione per vergognosi…

More...
Gandhi: sarebbe un crimine contro l’umanità sostituire gli Arabi con gli Ebrei in Palestina

Gandhi: sarebbe un crimine contro l’umanità sostituire gli Arabi con gli Ebrei in Palestina

La guerra in Medio Oriente

Tagline

  La guerra in Medio Oriente, 27 febbraio 2024 - Nel 1938, i sionisti cercarono di ottenere l'approvazione del Mahatma…

More...
Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2015 JoomlaWorks Ltd.
Wiesenthal Center criticato aspramente per le accuse rivolte ad un museo irlandese di custodire refurtiva nazista

 

Dopo la condanna per la diffamazione nei confronti del Comitato di Beneficenza e soccorso ai Palestinesi e dopo le invenzioni sul presunto antisemitismo di Hugo Chavez, scoperta un'altra bufala del centro Wiesenthal, che questa volta ha accusato gli anziani fondatori di un  museo irlandese di avere acquistato illegalmente opere d'arte appartenute ad ebrei. Ma il tribunale li ha prosciolti e l'esperta d'arte Lynn Nicholas ha chiarito in modo definitivo che gli eredi del cacciatore di nazisti hanno un'altra volta lanciato accuse senza fondamento.

Torna alla home
Dichiarazione per la Privacy - Condizioni d'Uso - P.I. 95086110632 - Copyright (c) 2000-2024