Analisi e Interventi

 Italia 28 ottobre 2007 - Continua con successo l'impegno italiano all'ONU per la moratoria delle esecuzioni capitali. Continuano però, proprio in Italia, le uccisioni ai posti di blocco o nel corso di operazioni di polizia. L'ultima vittima in ordine di tempo è Pasquale Guadagno, un ragazzo di venti anni, incensurato, colpito dal proiettile di un carabiniere mentre fuggiva dopo avere rubato un'auto.

 

Leggi tutto: C'è un'altra pena di morte

Write comment (0 Comments)

Cuba, 3 giugno 2007 - Avevamo offerto ai nostri lettori la lettera che Alessandra Riccio e Fosco Giannini hanno indirizzato a Liberazione, a commento di un brutto articolo (di Angela Nocioni) apparso nei giorni scorsi.
Ieri è stata pubblicata anche dal quotidiano di Rifondazione comunista, insieme a molte altre che esprimevano sconcerto e indignazione. Ottima cosa la pubblicazione, peccato sia accompagnata da un editoriale del direttore, Piero Sansonetti, brutto e banale come il reportage della Nocioni (che forse non a caso viene definita “una delle giornaliste più brave della nostra redazione”).
Offriamo anche questo ai nostri lettori, con un breve commento.


 

Leggi tutto: Ancora su Cuba e Liberazione

Write comment (0 Comments)

Cuba - Il quotidiano Liberazione del 30 maggio 2007 ha pubblicato un "reportage" dall'Isola caraibica davvero insulso. Disinformato, banale, sembrano le considerazioni di un turista che pretenda di farsi un'idea del paese attraverso gli sguardi che riesce a lanciare dal pulman che lo porta in spiaggia o le chiacchiere scambiate col cameriere del bar. Invece apprendiamo che l'autrice dell'articolo, Angela Nocioni, è nientedimeno che "l'inviata" di Liberazione all'Avana. Vogliamo offrire il "reportage" al giudizio dei nostri lettori, insieme ad una lettera che Angela Riccio e Folco Giannini, due persone che invece conoscono bene Cuba e che sanno riflettere, hanno scritto al direttore, Piero Sansonetti. Il quale però non l'ha ancora pubblicata.

 

Leggi tutto: Liberazione e Cuba

Write comment (0 Comments)

Il 1° ottobre 2008 la Corte di Appello di Parigi ha annullato la condanna pronunciata in 1° grado contro Shimon Samuels, nel processo per diffamazione intentato dall'UOIF (Union des Organisations islamiques de France) contro il Centro Wiesenthal e le sue accuse di antisemitismo dispensate a casaccio. L'assoluzione non riconosce la verità delle affermazioni di Samuels, ma solo la sua buona fede. Come dire che ha detto il falso, ma credendoci. L'episodio riporta alla mente un'altra clamorosa bufala del Centro Wiesenthal a proposito del presunto antisemitismo di Hugo Chavez. Gli articoli che seguono analizzano nei dettagli le tecniche manipolatorie e diffamatorie usate in quella occasione.


 

(Il presidente del Venezuela, Hugo Chavez)


Leggi tutto: Chavez antisemita, una invenzione del Centro Wiesenthal

Write comment (0 Comments)

 

 
Omosessuali in Africa

 
In Africa l’omosessualità è illegale in 29 paesi per gli uomini e in 20 per le donne. La situazione legale riflette la forte omofobia che spira nel continente e che è ben documentata dai discorsi di Robert Mugabe, presidente dello Zimbabwe, Nujoma, presidente della Namibia o del presidente Musevini, dell’Uganda. Ma le organizzazioni per la difesa dei diritti dei gay e delle lesbiche possono anche vantarsi di alcuni significativi passi avanti. e lesbiche sono visibilmente presenti e contribuiscono al dibattito nazionale.

Leggi tutto: Omosessuali in Africa

Write comment (0 Comments)
Torna alla home
Dichiarazione per la Privacy - Condizioni d'Uso - P.I. 95086110632 - Copyright (c) 2000-2019