crisi siriana

 Siria, maggio 2012 - “Non c’è più rivoluzione, non ci sono più manifestazioni. C’è solo del banditismo e il mondo intero si rifiuta di riconoscerlo”. Queste parole non sono state pronunciate dal presidente siriano Bachar el-Assad, né da qualcuno dei suoi ministri, e neppure da qualche membro di uno dei governi arabi che sostengono il regime, ma dal patriarca della Chiesa greco-cattolica melchita, con sede a Damasco (nella foto, Gregorio III)

Leggi tutto: Gregorio III: "Una dittatura della stampa sulla crisi siriana"

Write comment (0 Comments)
 Siria, maggio 2012 - Nel 2012 l’alleanza tra paesi occidentali, Israele e paesi del Golfo ha portato la guerra di Israele nel cuore della Siria. Il pericolo di questa svolta, avviata con la guerra contro la Libia, sta nel fatto che oramai dei regimi arabi dispotici sono diventati alleati di Israele nella sua guerra contro gli Arabi e che delle bande armate arabe e islamiche si sostituiscono agli eserciti israeliano e statunitense per battersi al loro posto (nella foto, manifestazione a favore del governo siriano) 

Leggi tutto: Il popolo siriano fronteggia una guerra imperialista

Write comment (0 Comments)
 Siria, aprile 2012 - La destabilizzazione della Siria entra nel quadro del progetto di smembramento del mondo arabo su basi etniche, tribali o confessionali, ispirato dal Piano Yinon del 1982. Nel suo caso si prevede di ricostituire le federazioni del tempo del mandato francese, create dal generale Gouraud nel 1920, vale a dire gli Stati di Damasco, Aleppo, Alauiti e Drusi, che furono un fallimento (nella foto, Kofi Annan)

Leggi tutto: Le prove del complotto contro la Siria: le alleanze, la stampa mainstream, Kofi Annan e l’OSDH

Write comment (0 Comments)

 Analisi, aprile 2012 - Ci si riunisce, si parla, si sanziona, si minaccia, poi si ricomincia. Questa storia dura da quasi venti anni. Sta diventando schizofrenia. Le minacce di “attacchi preventivi”, reiterate a sazietà, per impedire all’Iran di dotarsi di armi nucleari, non sono più credibili, da un lato perché conoscono la verità, dall’altro perché temono le conseguenze che sanno saranno catastrofiche per i loro interessi e il loro gendarme locale

Leggi tutto: Il fallimento dello stratagemma del Grande Medio Oriente

Write comment (0 Comments)
 Siria, aprile 2012 - Rafik Lofti, dalle telecamere della emittente siriana Eddounia dimostra come i reportage della CNN e di Al Jazeera sugli avvenimenti sirani siano manipolati o realizzati con la complicità delle bande criminali che ammazzano e terrorizzano per rovesciare Assad (nella foto, cadaveri in una casa privata)

Leggi tutto: Le rivelazioni del terribile Rafik Lofti

Write comment (0 Comments)
Torna alla home
Dichiarazione per la Privacy - Condizioni d'Uso - P.I. 95086110632 - Copyright (c) 2000-2018