crisi siriana

 Siria, luglio 2012 - Le potenze occidentali e del Golfo hanno lanciato la più grande operazione di guerra segreta dai tempi dei Contras in Nicaragua. La battaglia di Damasco non è destinata a rovesciare il presidente Bashar al-Assad, ma a spezzare l’esercito siriano per meglio assicurare il dominio di Israele e degli Stati Uniti in Medio Oriente (nella foto, posto di confine in Siria)

Leggi tutto: La battaglia di Damasco è iniziata

Write comment (0 Comments)
 Siria, luglio 2012 - Il quotidiano turco “Cumhuriyet” ha pubblicato il 3 luglio 2012 una parte dell’intervista accordata dal presidente Bachar al-Assad, a proposito di quanto accade in Siria e dei suoi sviluppi regionali e internazionali. Secondo Syria-politic, la BBC sarebbe praticamente il solo media a non avere più o meno travisato il senso delle parole del Presidente siriano (nella foto, il presidente siriano Bachar al-Assad)

Leggi tutto: Intervista rilasciata dal presidente siriano Al-Assad a un giornale turco

Write comment (0 Comments)
 Siria, luglio 2012 - Negli anni 1960, la Siria sotto la guida del partito Baath offriva ai sovietici un contrappeso ideale nella regione, dopo che essi avevano perso ogni influenza sullo Stato ebraico. Le relazioni tra i due paesi si rafforzarono progressivamente con l’arrivo al potere del presidente Hafez al-Assad nel 1970, fino a diventare poi strategiche sotto il mandato del presidente Bachar al-Assad. I Russi non sembrano affatto, per nessuna ragione, pronti ad abbandonare il loro alleato strategico in momenti critici come quelli attuali (nella foto, il presidente Putin e il presidente Assad)

Leggi tutto: Che cosa la Siria vuol dire per la Russia

Write comment (0 Comments)
 Siria, luglio 2012 - Martedì 26 giugno a Bruxelles il Consiglio dell’Atlantico Nord – la più grande istanza di comando del blocco militare della NATO (Organizzazione del trattato dell’Atlantico del Nord), dominato dagli Stati Uniti – deve affrontare la questione della Siria dal punto di vista delle clausole del suo testo di fondazione che, lungo tutto il corso del decennio scorso, ha giustificato spostamenti preliminari di forze armate che hanno provocato lo scoppio di guerre totali

Leggi tutto: Consiglio di guerra della NATO contro la Siria

Write comment (0 Comments)
 Siria, giugno 2012 - Si preoccupano solo delle loro ricchezze e di niente altro. E nel fare ciò si fanno aiutare dai loro vassalli. Trovano sempre diversi felloni che finanziano la loro propaganda, le loro spedizioni, ed ausiliari e truppe pronte a morire per loro contro il loro stesso paese. Si sentono autorizzati a fregarsene di tutte le leggi internazionali che essi stessi hanno stabilito. Si impegnano a imporre il loro ordine col disordine. Si considerano i “padroni del mondo” (nella foto, una manifestazione filo-Assad a Damasco)

Leggi tutto: La dure realtà per l’Occidente e le monarchie fellone in Siria

Write comment (0 Comments)
Torna alla home
Dichiarazione per la Privacy - Condizioni d'Uso - P.I. 95086110632 - Copyright (c) 2000-2018